Archivi tag: trattoria km 0

Inizio corso base di cucina vegana

Martedì 13 ottobcasapravasre 2015 alle ore 20.00 inizia il corso base di cucina vegana a cura di Casa Pravas in collaborazione con la trattoria Al Posto di Conversazione.

Il corso della durata di quattro incontri  tutti di martedì dalle 20.00 alle 23.00 si tiene presso la trattoria Al Posto di Conversazione Via Marconi 22 Remanzacco UD tel. 3466640977

I corsisti assistono alle preparazioni delle pietanze e poi le degustano, vengono date loro le linee guida della cucina vegana che non usa ingredienti di derivazione animale ma che garantisce comunque una dieta equilibrata.

Pre iscrizione necessaria  tel. 3466640977 Gianpaolo

Cena degustazione vini Az. Agr. Virgilio Remanzacco

 

Virgilio Vini
Virgilio Vini

Al Posto di Conversazione trattoria km 0 Via Marconi 22 Remanzacco UD tel. 0432 667366 Venerdì 6 dicembre 2013 alle 20.00 Cena degustazione vini Az. Agricola Virgilio Maria di Remanzacco Menù Soppressa nostrana Ribolla gialla Crema di fagioli Cabernet franc Polpettine di manzo con porcini Spuma di ricotta e castagne con pane fatto in casa € 15.00 prenotazioni tel. 0432667366

Antonella Peresson espone Al Posto di Conversazione

Antonella Peresson Acqua
Antonella Peresson Acqua

Al Posto di Conversazione trattoria km 0 di Remanzacco Via Marconi 22 Tel. 0432667366
in collaborazione con Formae Mentis Gruppo di Ricerca Artistico Culturale del Friuli Venezia Giulia
presenta presso Al Posto di Conversazione

Antonella Peresson
Corpo, universo

venerdì 22 marzo 2013
ore 19.00
Al Posto di Conversazione trattoria km 0
Via Marconi 22 Remanzacco tel. 0432667366

presentazione a cura del Prof. Giuseppe Raffaelli

La mostra rimarrà aperta negli orari del locale
09.00 – 14.30 17.00 – 22.00
dal lunedì al sabato
fino al 6 maggio 2013
ingresso libero

La pittrice si riconosce nel colore, materico e caratterizzato da più passaggi,
come esigenza di comunicazione della propria emotività, nella percezione del
vuoto emozionale della nostra epoca.
L’inserimento di figure umane avvolte nella natura come un tutt’uno con essa,
in una sorta di compenetrazione e travaso, portano il messaggio principale della
nostra profonda appartenenza all’universo.
I corpi, perlopiù femminili, tagliati e ricomposti, sono il frutto di una analisi del
vissuto di ogni persona: fatiche, dolori, gioie, crescite, esperienze personali e
relazionali.
Esperienze che arrivano ad un aggiustamento dell’autoimmagine psichica,
andando a ricostruire ordine e armonia della visione della vita, armonia che
tende a fondersi, appunto, nell’ordine universale.

ultime esposizioni:
dicembre 2012 Casa dei Carraresi di Treviso, Villa Mabulton di Mortegliano ( Loc. Chiasielis).
marzo 2013 palazzo comunale di Osoppo.

sito web